Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
venerdž, 24 novembre 2017
Muoversi

Risarcimento danni

Che cos’è
Il cittadino che ritiene di aver subito un danno dall'Amministrazione Comunale per sinistri legati all'attività di manutenzione ordinaria delle strade,  buche, avvallamenti, cedimenti, ecc. può presentare una richiesta di risarcimento.   


Dove rivolgersi

UFFICIO LEGALE 
via Cap. Eligio Porcu 141 - secondo piano



UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO (URP)
via Eligio Porcu 141 - piano terra
tel. 070 8601 2270


Dove presentare la domanda
UFFICIO PROTOCOLLO GENERALE
via Cap. Eligio Porcu 141 - piano terra
 
Cliccare qui per conoscere orari e giorni di apertura al pubblico

Come si fa

La domanda di richiesta di risarcimento danni, in carta libera, deve essere essere indirizzata a "Comune di Quartu Sant'Elena - Ufficio legale" e deve essere presentata all’Ufficio Protocollo Generale.

Il personale in servizio presso l’Ufficio legale trasmetterà la richiesta di risarcimento alla compagnia di assicurazione per avviare le procedure di risarcimento e, contestualmente, segnalerà lo stato di pericolo all’ufficio manutenzioni dell’Ente affinché predisponga eventuali accertamenti tecnici e provveda, nel minor tempo possibile, al rifacimento del manto stradale e all'eliminazione dello stato di pericolo denunciato.


Documentazione

La richiesta deve necessariamente includere:

  • i dati anagrafici completi (nome e cognome, luogo, giorno mese e anno di nascita, residenza, codice fiscale ed eventuale domicilio) di chi chiede il risarcimento (indicare anche un recapito telefonico);
  • fotocopia di un documento di identità valido di chi chiede il risarcimento;
  • il giorno, l’ora e il luogo esatto del sinistro (indicare il numero civico all’altezza del quale è avvenuto il sinistro o, in alternativa, eventuali strutture vicine);
  • una dettagliata descrizione del sinistro: indicare con chiarezza se si tratta di danni alle cose e/o alle persone, la targa e il modello del veicolo danneggiato e ogni altro elemento che consenta di ricostruire fedelmente la dinamica dell’accaduto, allegando fotografie del luogo del sinistro tali da consentire l'identificazione della rete viaria;
  • dichiarazioni di eventuali testimoni, con allegata fotocopia del documento d'identità del o dei testimoni;
  • in caso di danni a veicoli, fotocopia della carta di circolazione a norma con le disposizioni in materia di revisione del veicolo danneggiato;
  • fotocopia del certificato di proprietà del mezzo;
  • riscontro della segnalazione del pericolo alle autorità competenti nell'immediatezza del sinistro al fine di consentire ai competenti uffici tecnici l'eliminazione del pericolo;
  • copia degli atti di rilevazione dell'incidente se è intervenuta l'autorità di polizia.

Alla richiesta dovrà essere allegata copia di eventuale documentazione (certificati medici, fotografie, preventivi di spesa o fatture di pagamento, ecc.). In questo caso occorre specificare il numero delle copie allegate alla richiesta: es. n. 2 fotografie del manto stradale, n. 3 fatture di pagamento carrozziere, meccanico o altro.

La richiesta non sarà accolta in mancanza dei dati essenziali.


Nel caso di danni ad autoveicoli, la richiesta deve essere presentata dal proprietario, controfirmata dal conducente se diverso dal proprietario.
Verranno prese in considerazione solamente le richieste di risarcimento danni presentate dalla parte interessata (proprietario) ovvero da un legale (avvocato) regolarmente abilitato e titolare di delega/procura a firma della parte offesa. Le richieste presentate da "agenzie infortuni" non saranno prese in considerazione.

 

ultima modifica: 13-01-2015 12:29:44
ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it