Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
domenica, 8 dicembre 2019

ICI - Domande frequenti

ATTENZIONE:  a partire dal 1° gennaio 2012 l'ICI è stata assorbita dall'IMU (Imposta Municipale Unica). Per maggiori informazioni, consultare la relativa scheda informativa IMU.

Linea diretta con l’Ufficio Tributi:
Serve un chiarimento su problematiche relative all’ICI? Attraverso una e-mail è possibile ottenere risposta. Basta inviare i propri quesiti all’indirizzo: urp@comune.quartusantelena.ca.it
Le domande su temi di interesse generale saranno pubblicate in questa pagina.
 
 
D – Perché devo pagare l’ICI? Non è stata abolita?
R – È stata abolita per le sole abitazioni principali che siano accatastate nelle categorie da A2 a A7 (vedi tabella delle categorie catastali). In tutti gli altri casi – per esempio: seconde case, uffici, ecc. – l’imposta deve essere pagata.
 
D – Ho venduto (o comprato) un immobile. Devo comunicarlo all’Ufficio Tributi?
R – Dal 2008 le compravendite di immobili non devono essere dichiarate ai fini ICI.
L’obbligo di dichiarazione rimane per i soli casi nei quali si verifichi una riduzione dell’imposta dovuta, per esempio quando l’immobile acquistato viene utilizzato come abitazione principale: senza dichiarazione, infatti, non si avrebbe diritto all’esenzione.
 
D – Posso versare l’imposta tramite il modello F24?
R – Certo. Si possono adoperare indifferentemente sia il modello F24 sia il bollettino intestato ad Equitalia Sardegna Spa, c/c n° 88677224.
 
D – Ho una seconda casa ma ci abita mio figlio a titolo gratuito. Sono previste agevolazioni?
R – Sì. In questo caso è prevista, dal 2008, l’esenzione dal pagamento dell’ICI. Per ottenerla è necessario presentare una comunicazione indirizzata all’Ufficio Tributi utilizzando l’apposito modulo scaricabile da questo stesso sito (Modello per la dichiarazione di abitazione concessa in uso gratuito).
 
D – Ma nel caso di un immobile concesso in uso gratuito l’esenzione vale anche per le pertinenze (garage e cantine)?
R – No. Sulle pertinenze l’ICI va versata e calcolata con l’aliquota ordinaria: il regolamento comunale in vigore non prevede esenzioni per le pertinenze degli immobili dati in uso gratuito.
 
D – Ho dato un immobile in uso gratuito a mia moglie / mio marito. Ho diritto all’esenzione?
R – No. L’esenzione è prevista per le sole abitazioni concesse in uso gratuito a parenti in linea retta entro il secondo grado: nonni e nipoti, genitori e figli, fratelli e sorelle.
 
D – Ho un immobile locato con affitto concordato. Sono previste agevolazioni?
R – Si. Per gli immobili concessi in locazione a titolo di abitazione principale secondo gli accordi in sede locale (articolo 2 comma 3 della Legge 431/98) è prevista l’applicazione dell’aliquota ridotta al 4,5 per mille. Per usufruirne è necessario presentare una domanda all’Ufficio Tributi sull’apposita modulistica scaricabile da questo stesso sito (Modulo riduzione aliquota ICI per immobili concessi in locazione in base agli accordi in sede locale - Legge 431/98).
 
D – Sono proprietario di un terreno. Come si calcola l’imposta da pagare?
R – È necessario verificare la destinazione attribuita al terreno, in base al Piano Urbanistico Comunale. Se la destinazione risultasse agricola, il terreno va considerato esente da imposta. Per qualunque altra destinazione occorrerà consultare i valori al metro quadro stabiliti dall’ufficio tecnico comunale per stimarne il valore commerciale (vedi tabella nel sito).
 
D – Sono proprietario di una casa in corso di costruzione. Come mi devo comportare ai fini del pagamento dell’ICI?
R – Il pagamento deve essere effettuato in base al valore economico dell’area fabbricabile fino al completamento dei lavori. Successivamente l’imposta va pagata in base al valore catastale dell’immobile, adottando la rendita attribuita con la procedura DOCFA (Documenti Catasto Fabbricati: è la procedura informatica per l'automazione di aggiornamento degli archivi catastali).
 
ultima modifica: 30-11-2015 13:50:05
ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it