Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
venerdž, 24 novembre 2017
Casa

Accordo locazioni uso abitativo

E’ disponibile presso l'Ufficio Contratti-Settore Organi Istituzionali il documento “Accordo Territoriale sulle Locazioni ad uso abitativo la Città di Quartu Sant’Elena” sottoscritto in data 4 Febbraio ’04.
L’accordo disciplina i contratti di locazione previsti dalla Legge 431 del 9 Dicembre ‘98 e del Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del 30.12.2002.

 

Nota

I livelli dei canoni concordati per i contratti di locazione agevolati sono stati aggiornati nel 2011. Le organizzazioni dei locatori (Apci e Asppi) e degli inquilini (Sicet, Sunia, Uniat e Habitat Sardegna) hanno siglato il documento di integrazione dell’accordo territoriale del 2004 per il comune di Quartu Sant’Elena, adeguando i limiti inferiori e superiori dei canoni agli aumenti registrati dall’Istat dal 2004 al 2011. L’incremento per ogni fascia è del 9,5 per cento, che risulta dalla variazione Istat ridotta al 75 per cento.

I contratti di locazione agevolati o a canone concordato, previsti dalla legge 431 del 1998, consentono una serie agevolazioni ai soggetti che li sottoscrivono. Per i proprietari è previsto ad esempio un abbattimento del 40,5 per cento del reddito di locazione e il pagamento dell’ICI dell’immobile dato in locazione come se fosse la prima casa (4,5 per cento). Mentre per gli inquilini è consentito uno sgravio sull’Irpef di 498,00 euro nel caso non superino i 30mila euro di reddito, cifra che si riduce della metà nel caso di reddito superiore.

 

ultima modifica: 21-01-2016 10:52:03
ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it