Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
giovedě, 23 novembre 2017
Muoversi

Piano della sosta – parcheggi e abbonamenti

Che cos’è
Il Piano della Sosta regola i parcheggi a pagamento nel territorio comunale ed è uno studio dettagliato dei bisogni dei cittadini e dei lavoratori che risiedono o gravitano su Quartu. Per i residenti e per chi esercita la professione medica sono previste particolari agevolazioni. Il parcheggio di motocicli e ciclomotori, inoltre, è sempre gratuito in tutti gli spazi bianchi appositamente tracciati ovunque vi siano stalli di parcheggio delimitati da strisce blu (a pagamento). Il parcheggio è sempre e ovunque gratuito anche per i veicoli a trazione esclusivamente elettrica.
 
Tariffe
Le tariffe per la sosta dei veicoli nelle strade e lungo le aree destinate alla sosta a pagamento sono le seguenti:
1) per la sosta dei veicoli lungo le strade e le aree aventi carattere annuale, ad eccezione di quelle considerate “ad alta intensità di traffico” (vedi più avanti), nei giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00 € 0,50 ad ora con possibilità di frazionamento dopo i primi 60 minuti e con tariffa minima di € 0,50 per i primi 60 minuti di sosta (N.B: dopo la prima ora si pagano i minuti effettivi di parcheggio);
2) per la sosta dei veicoli lungo le strade e le aree aventi carattere annuale considerate “ad alta intensità di traffico”, nei giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00 vi è possibilità di frazionamento pagando una tariffa minima di € 0,50 per i primi 30 minuti di sosta (€ 1,00 per un'ora).  Sono considerate  strade ed aree ad alta densità di traffico:           
- via Marconi, da viale Colombo a via Brigata Sassari;         
- viale Colombo, da via Marconi a via Magellano;    
- via Eligio Porcu, da via Marconi a via Martini.
ATTENZIONE: p
er garantire una maggiore rotazione della sosta, è stato modificato l'elenco delle strade ad alta densità di traffico (Zona A e Zona C). In queste aree i residenti abbonati della zona (vedi sotto) potranno parcheggiare di pomeriggio senza alcun sovrapprezzo rispetto al costo dell'abbonamento. L'estensione riguarda, per la zona A, le vie Marconi (tratto tra via Brigata Sassari e piazza Sant'Elena, compresa piazza Azuni), Eligio Porcu (tra via Martini e via Umberto I), Venezia, Umberto I, piazza Dessi e via Martini. Per la zona C, le vie Volta e Rosas che si aggiungono a via Marconi (tra viale Colombo e via Brigata Sassari), viale Colombo (tra via Marconi e via Magellano) e via Meucci.
3) per la sosta dei veicoli lungo le strade e le aree aventi carattere stagionale, nei giorni feriali e festivi dalle ore 9.00 alle ore 18.00 nel periodo compreso dal 20 giugno al 10 settembre € 1,00 ad ora con possibilità di frazionamento dopo la prima ora con tariffa minima di € 1,00 per 60 minuti di sosta e con possibilità di corrispondere:
- € 3,00 per mezza giornata (ore 9.00-13.00 oppure ore 13.00-18.00)
- € 5,00 per tutta la giornata (ore 9.00-18.00).
 
Al di fuori degli orari e giorni sopra indicati la sosta è da considerarsi libera senza il pagamento di alcun corrispettivo.
ATTENZIONE: i vecchi tagliandi "gratta e sosta" non sono più validi e non possono essere in alcun modo utilizzati.
 

Parcheggi a disco orario
In corrispondenza di esercizi commerciali quali edicole, panetterie, tabacchi e farmacie il Piano della Sosta prevede la sosta gratuita per trenta minuti, utilizzando gli spazi contraddistinti dal cartello indicante il disco orario.

Motocicli e ciclomotori - In tutte le strade dove sono presenti parcheggi a pagamento (strisce blu) sono disponibili appositi spazi di parcheggio del tutto gratuiti per motocicli e ciclomotori.
 
Auto elettriche - Per i veicoli a motore esclusivamente elettrico (non ibridi) il parcheggio è sempre gratuito.

 
AGEVOLAZIONI E ABBONAMENTI

Pass Residenti
- L’agevolazione consiste nel rilascio di uno speciale Pass che permette di parcheggiare nelle Aree Gialle appositamente riservate nella Zona di residenza (vedi più avanti), senza alcun vincolo di orario. Inoltre, dalle ore 13.00 e sino alle ore 9.00 del mattino seguente il Passpermette di sostare nelle aree blu senza dover pagare la sosta. Sarà sufficiente esporre sul cruscotto del veicolo, oltre al Pass, il ticket gratuito emesso dal parcometro. E' possibile richiedere fino a un massimo di tre pass per ogni famiglia .
Il costo del Pass è di € 20.00 semestrali.
L’acquisto del Pass non è obbligatorio, ma è del tutto facoltativo. Benché non dia garanzia di poter occupare uno spazio di sosta (l’effettiva disponibilità dei posti auto è soggetta a continue variazioni in funzione del traffico), il Pass garantisce per i residenti la presenza fissa di una consistente aliquota di posteggi riservati in ogni Zona. Per la concessione del Pass, il centro cittadino di Quartu Sant’Elena è stato suddiviso in Zone Omogenee (A, B, C, D, E, F, G, H). I residenti che dimorano nelle strade poste al confine delle singole zone omogenee, ottenuto parere favorevole del Corpo di polizia locale, potranno richiedere al concessionario del servizio (AIPA Spa) l’autorizzazione a utilizzare il proprio pass per parcheggiare in una o più aree in concessione della zona limitrofa.

Le uniche aree in cui non può essere utilizzato il Pass sono quelle “a carattere stagionale” (per es. il Poetto) e le “aree ad alta densità di traffico” corrispondenti alle seguenti vie e piazze:
  • via Marconi, da via Fermi a via Parrocchia;
  • viale Colombo, da via Marconi a via Magellano;
  • piazza Azuni;
  • via Brigata Sassari, nel tratto compreso tra via Marconi e via Cagliari;
  • via Eligio Porcu, nel tratto compreso via Marconi e via Martini.
Le condizioni di rilascio per singola zona omogenea sono le seguenti:
1) residenza nella zona in cui risulta istituita la sosta a pagamento;
2) essere privi di garage o posto auto, o disporne di capienza insufficiente rispetto alle esigenze del nucleo familiare;
3) avere la proprietà, il possesso o altro diritto reale sul veicolo per il quale si richiede l’agevolazione.

Abbonamento per strisce blu - 
E’ prevista la possibilità di acquistare abbonamenti mensili per parcheggiare sulle “strisce blu” a tariffe ridotte. L’agevolazione – che può essere richiesta da chiunque – ha durata mensile e sono previste due tipologie: pass con targa (utilizzabile con il solo veicolo indicato sul contrassegno) e pass senza targa (utilizzabile alternativamente per più veicoli a disposizione del titolare).          
Il costo mensile per il pass con targa è di 70,00 euro, e di 80,00 euro per il pass senza targa
L’agevolazione consente di lasciare il veicolo in sosta nelle aree a pagamento, comprese quelle ad alta densità di traffico. Sono escluse le aree di sosta riservate ai residenti e quelle aventi carattere stagionale.

Servizi a domicilio - Agevolazioni tariffarie (nei soli giorni lavorativi, dalle ore 8.00 alle ore 20.00) sono previste anche per coloro che a qualsiasi titolo erogano in modo continuativo servizi a domicilio a favore della popolazione residente all’interno della zona a particolare rilevanza urbanistica. Le agevolazioni possono essere rilasciate a operatori professionali, collaboratori familiari e simili (es. assistenti domiciliari, parenti di residenti, badanti e simili) che abbiano i seguenti requisiti: titolo di proprietà o altro diritto reale o possesso sul veicolo per cui si richiede l’agevolazione (solo pass con targa); documentazione attestante il servizio prestato in via continuativa a favore della popolazione residente nella zona a particolare rilevanza urbanistica. 
L’agevolazione ha durata annuale e sono previste due tipologie: pass con targa (utilizzabile con il solo veicolo indicato sul contrassegno) e pass senza targa (utilizzabile alternativamente per più veicoli a disposizione del titolare). 
Il costo annuale per il pass con targa è di 60,00 euro, e di 90,00 euro per il pass senza targa
L’agevolazione consente di lasciare il veicolo in sosta negli spazi riservati ai residenti, nei soli giorni lavorativi dalle 8.00 alle 20.00. Sono escluse dall’agevolazione le aree di sosta a pagamento (strisce blu).

Commercianti, dipendenti, professionisti - Sono state individuate alcune aree, indicate come “aree capienti”, per le quali sono previste particolari agevolazioni. Le aree in questione sono: le vie Marconi (tra via Sicilia e via Fadda), Cagliari (tra via Sardegna e via Dante), Dante, Rossini, Verdi, Marconi (tra via Bizet e via De Gasperi), Bizet, viale Colombo (tra piazza Santa Maria e via Casella), via Diaz (tra via Dante e via Sardegna) e via Sicilia.              
Le agevolazioni possono essere rilasciate ai titolari di attività produttive (commercianti, artigiani e professionisti) aventi sede nella zona omogenea o nella zona limitrofa che siano privi di garage o posto auto; ai dipendenti di enti o aziende aventi sede nella zona omogenea o nella zona limitrofa; agli utenti di strutture sanitarie aventi sede nella zona omogenea, al fine di usufruire del servizio dialisi o altre prestazioni salvavita.        
L’agevolazione ha durata mensile e sono previste due tipologie: pass con targa (utilizzabile con il solo veicolo indicato sul contrassegno) e pass senza targa (utilizzabile alternativamente per più veicoli a disposizione del titolare).          
Il costo mensile per il pass con targa è di 24,00 euro, e di 32,00 euro per il pass senza targa
L’agevolazione consente di lasciare il veicolo in sosta nell’area considerata “capiente”.


Disabili -
Per i disabili muniti di contrassegno speciale è confermata l'esenzione totale. Potranno quindi sostare gratis su tutto il territorio comunale, compresi gli stalli stagionali del litorale. Oltre al contrassegno da esporre, dovranno essere muniti di un pass gratuito che potranno ritirare all'agenzia Aipa di Quartu. I disabili residenti a Quartu, possono lasciare in sosta il proprio veicolo anche nei parcheggi riservati ai residenti (nella fascia oraria compresa dalle 8.00 alle 20.00). Gli interessati dovranno preventivamente acquisire l’autorizzazione rilasciata dal concessionario del servizio (AIPA Spa).

Professione sanitaria - Sono previste speciali autorizzazioni per coloro che esercitano la professione sanitaria (medici di medicina generale, pediatri, medici di famiglia con ambulatorio nel Comune di Quartu) e hanno pazienti che abitano nelle zone omogenee in cui sono ubicate aree di sosta a pagamento.Il rilascio è previsto alle seguenti condizioni: per un trimestre 15,00 euro, per un semestre 30,00 euro, per un anno 60,00 euro. L’autorizzazione consente di lasciare in sosta il proprio veicolo nelle aree destinate alla sosta a pagamento e in quelle riservate ai residenti all’interno della zona in cui abita il paziente.

Personale sanitario - Possono essere rilasciate a titolo gratuito speciali autorizzazioni al personale sanitario dipendente della ASL e dell’AIAS Cagliari (guardie mediche, infermieri, fisioterapisti e simili) impegnato a erogare prestazioni sanitarie a domicilio ricomprese nel servizio pubblico. L’autorizzazione consente di lasciare in sosta il veicolo nelle aree riservate ai residenti. Non si applica ai parcheggi a pagamento (strisce blu). 

DOVE RICHIEDERE I PASS RESIDENTI E GLI ABBONAMENTI

I Pass e gli abbonamenti possono essere richiesti direttamente presso l’ufficio AIPA, concessionario del servizio, situato in via Novaro 62/A, Quartu Sant’Elena. La modulistica è reperibile sul sito Internet AIPA: www.aipaweb.info/quartusantelena
 
 
Per ulteriori informazioni:
AIPA Spa
Via Novaro 62/A
tel. 070 8676037
mail: quartusantelena.ca@aipaspa.it
 
ultima modifica: 28-04-2014 16:41:37
ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it