Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
venerdž, 24 novembre 2017
Cittadinanza e famiglia

Asilo nido (e servizi per la prima infanzia)

Che cos’è

L’asilo nido di via De Cristoforis 1 offre i seguenti servizi:
  • Asilo Nido (dai 3 ai 36 mesi d’età)
  • Gioca Nido (dai 12 ai 36 mesi d’età
  • Spazio Gioco (dai 18 ai 36 mesi d’età
  • Orario Prolungato
- L’Asilo Nido è aperto dal lunedì al venerdì con orario di massima dalle ore 7.30 alle 18.00, ed è aperto dalla prima decade di settembre al 30 luglio.
- Il servizio Gioca Nido è disponibile dal lunedì al venerdì con orario di massima dalle ore 8.00 alle 12.00 dalla prima decade di settembre al 30 luglio.
- Il servizio Spazio Gioco si articola in due diversi turni: TURNO A lunedì - mercoledì – venerdì, dalle 15.30 alle 18.15.
TURNO B martedì-giovedì dalle 15.30 alle 18.15, sabato dalle 8.30 alle 12.30
- L’Orario Prolungato è un servizio integrativo riservato a chi è ammesso al Nido, disponibile dalle ore 7.30 alle 18.00.

 
A chi si rivolge
I servizi Asilo Nido e Gioca Nido accolgono bambini e bambine che abbiano compiuto il terzo mese e i bambini che non abbiano superato i trenta mesi di età al 1° settembre, residenti nel Comune di Quartu Sant’Elena. Possono usufruire del servizio anche i minori che, seppure non residenti, siano di nazionalità straniera o apolidi.
Il servizio Spazio Gioco è riservato ai bambini di età superiore ai diciotto mesi.
I bambini e le bambine di età inferiore ai tre mesi potranno essere ammessi all’Asilo Nido solo in caso di particolari necessità familiari, segnalate dal servizio sociale.
I servizi sono disponibili anche a bambini e bambine portatori di handicap che non richiedano prestazioni di carattere sanitario.

Dove rivolgersi
ASILO NIDO
via De Cristoforis 1
tel. 070 810142

Dove presentare la domanda
UFFICIO PROTOCOLLO GENERALE
via Eligio Porcu 141 - piano terra

Cliccare qui per conoscere orari e giorni di apertura al pubblico


Come si fa
Il bando annuale di inserimento viene pubblicato ogni anno tra maggio e giugno. Per essere ammessi al servizio Asilo Nido occorre compilare l’apposito modulo e presentarlo in busta chiusa con l’indicazione del richiedente e la dicitura “Contiene domanda di ammissione al Nido” all’Ufficio Protocollo Generale. Le domande di ammissione possono essere presentate dai genitori di bambini che non abbiano superato i trenta mesi di età al 1° settembre e dagli affidatari nominati con decreto del Tribunale i cui bambini abbiano i medesimi requisiti. Sulla base delle domande presentate vengono compilate due graduatorie di ammissione, per lattanti/semidivezzi (dai 3 ai 18 mesi d’età) e semidivezzi (dai 19 ai 30 mesi).
Anche per il servizio Gioca Nido è necessario presentare una domanda ed è prevista la redazione di una graduatoria.
Per l’ammissione al servizio Spazio Gioco è invece sufficiente una semplice richiesta (non è prevista una graduatoria) che può essere presentata in qualsiasi momento dell’anno, fino a esaurimento dei posti disponibili.
Il numero dei posti disponibili ogni anno è comunque sempre determinato dai bambini e bambine dismessi al compimento del terzo anno d’età.

Documentazione
Le domande di ammissione devono essere corredate da una dichiarazione sostitutiva ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) indicante il reddito dell’intero nucleo familiare nell’anno precedente a quello di presentazione della domanda. La dichiarazione può essere predisposta con la consulenza dei CAF (Centri di assistenza fiscale).
Occorre allegare anche una fotocopia di un documento di identità valido.

Costi
Per il servizio Asilo Nido la retta è di 250,00 euro
Per il servizio Gioca Nido la retta è di 98,00 euro. 
Per il servizio Spazio Gioco (tre volte alla settimana) la retta è di 40,00 euro.
Per il servizio Orario Prolungato:
- una volta la settimana: 17,50 euro
- due volte la settimana: 35,00 euro
- tre volte la settimana: 52,50 euro
- quattro volte la settimana: 70,00 euro
- cinque volte la settimana: 87,50 euro
In caso di disagio socio-economico riconosciuto l’interessato può chiedere un esonero parziale del pagamento della retta. La richiesta può essere presentata, anche in carta libera, presso l’Ufficio Protocollo Generale.
E' prevista una quota di iscrizione annuale pari al 50 per cento della retta mensile e, al momento dell'iscrizione, deve essere versata anche la metà della retta mensile per il mese di luglio. Il restante 50 per cento si paga in caso di frequenza.

Normativa
Deliberazione Consiglio Comunale n. 17 del 4.3.2010
ultima modifica: 28-02-2014 12:59:37
ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it