Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
sabato, 26 maggio 2018
NOTIZIE

lunedž, 07 maggio 2018

A QUARTU LA BANDIERA BLU ANCHE PER IL 2018

Il mare e le spiagge cittadine continuano ad eccellere e a riscuotere riconoscimenti. Quartu conferma infatti la Bandiera Blu anche per il 2018, con le stesse spiagge premiate l’anno scorso, Poetto e Mari Pintau. Conferma anche per l’approdo turistico Marina di Capitana. La FEE ha annunciato stamattina i nomi delle 175 località insignite della Bandiera Blu, alla presenza del Presidente dell’organizzazione non-governativa, Claudio Mazza, del numero uno dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Stefano Laporta, dell’Ammiraglio Giovanni Pettorino, Comandante della Guardia Costiera, e della coordinatrice della certificazione Bandiera Blu per conto di FEE Italia, Valentina Cafaro. Quartu nell’occasione è stata rappresentata dal Consigliere Comunale Enrico Frau.

La Bandiera Blu, la cui assegnazione avviene secondo procedure molto selettive, viene conferita in base alle verifiche di una giuria internazionale, cui ne succede un’altra nazionale, con la collaborazione di diversi enti, nonché dei Ministeri dell’Ambiente, della Cultura e del Turismo. Il premio, ormai apprezzato e riconosciuto in tutto il mondo, per Quartu è la conferma dello straordinario patrimonio ambientale: si tratta infatti dell’ottava volta per il Poetto e della quarta per Mari Pintau. Il premio viene assegnato in 73 Paesi in tutto il mondo, con l’obiettivo principale di promuovere la sostenibilità del territorio, in particolare nei Comuni rivieraschi. Nella scelta delle spiagge aventi diritto si tiene conto di diverse indicazioni, tutte riassumibili in una un’attenta e minuziosa cura dell’ambiente.

Nei giorni scorsi Quartu era stata premiata per il 2018 anche con la Bandiera Verde, che dal 2008, con il Patrocinio di Ministero della Salute, Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, identifica le località marine italiane con caratteristiche adatte ai bambini. Le spiagge vengono scelte da una giuria di medici pediatri, guidati da Italo Farnetani, basandosi soprattutto sulla presenza di spiaggia con sabbia, spazio fra gli ombrelloni per giocare, acqua che degrada lentamente e sia quindi sicura, attrezzature dedicate, opportunità di divertimento per tutta la famiglia.

ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it