Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
lunedž, 21 ottobre 2019
NOTIZIE

martedž, 08 ottobre 2019

RETE LOLLAS, QUARTU CAPOFILA 2019 DEL PROGETTO SULLE ANTICHE CASE DEL CAMPIDANO

Le antiche case campidanesi riaprono i loro portoni al pubblico di turisti e curiosi. Grazie al progetto Lollas, sei Comuni, con Quartu Comune capofila per il 2019, hanno sottoscritto un protocollo di intesa per la costituzione della Rete. Gli altri centri interessati sono Capoterra, Maracalagonis, Monserrato, Selargius e Sinnai.

Oltre a essere scrigni di grande valore materiale e immateriale, le antiche dimore sono sempre state punti d’incontro: i porticati che corrono lungo i muri interni delle abitazioni, in sardo chiamate appunto ‘lollas’, sono stati luoghi di grande socializzazione e di commercio e oggi sono la memoria storica di quegli importanti momenti di comunità. Dentro le antiche case si commerciava, si cucinava, si portava il raccolto, si svolgeva tutta la vita sociale del vicinato, si festeggiavano compleanni, matrimoni, nascite e si tenevano veglie funebri. Quasi tutto ruotava intorno alla casa campidanese.

La Rete avrà il compito di coordinare la promozione delle iniziative legate alle lollas, organizzate da ciascun Comune della rete. L’obiettivo è arrivare alla realizzazione di un unico programma di manifestazioni, con un calendario coordinato da promuovere con marchio unico della Rete, denominata appunto ‘Rete Lollas’. Ogni Comune potrà in autonomia decidere di organizzare con fondi propri le attività che comportano investimenti importanti, e potrà riferirsi alla Rete in caso necessiti di assistenza tecnica.

ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it