Lo stemma del comune di Quartu Sant'Elena
Comune di Quartu Sant'Elena
Più grande Più piccolo Stampa Feed RSS
immagine di testata Torna alla home page
martedž, 2 giugno 2020
NOTIZIE

martedž, 19 maggio 2020

IL MERCATO DI VIA DELLA MUSICA RIAPRE A TUTTI GLI OPERATORI

L’art. 13 dell’ordinanza RAS n. 23 del 17 maggio 2020 prevede che, fermo restando il divieto di assembramento e il rispetto del distanziamento personale, in conformità alle linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome in data 16 maggio 2020 ed allegate al DPCM del 17 maggio 2020, a decorrere dal 18 maggio 2020 è consentita, tra l’altro l’apertura delle attività di commercio su aree pubbliche, compresi quindi i mercati.

Pertanto, con ordinanza n. 38 del 19.05.20, il Sindaco ha disposto la riapertura, a partire dal giorno 20 maggio e non più limitatamente ai soli operatori economici del settore alimentare, del mercato all’aperto di via della Musica, previsto a cadenza settimanale nella giornata del mercoledì. L’area mercatale si svilupperà lungo la via della Musica ed il primo tratto di via S’Arrulloni, occupando quindi la sede stradale tra le intersezioni di via della Musica/via Nenni e via S’Arrulloni/via Perosi. I posteggi saranno disposti su due file parallele, in modo che al centro della carreggiata sia lasciato libero un corridoio per il transito dei pedoni e dei mezzi di soccorso. La capienza massima dei clienti non potrà eccedere le 640 persone e le postazioni di vendita saranno massimo 160.

Il Comando di Polizia Locale predisporrà idonei servizi, in numero congruo a garantire il regolare svolgimento nel rispetto delle misure di sicurezza previste dal Piano. Al termine della giornata di mercato verrà prodotta a cura del personale della Polizia Locale apposita relazione, finalizzata a verificare il rispetto delle misure di precauzione e a segnalare eventuali criticità, al fine di valutare la permanenza delle condizioni di svolgimento dell’attività. In ogni caso, qualunque situazione suscettibile di contrasto con le disposizioni statali, dell’ordinanza regionale e quella del presente piano, sarà immediatamente sanzionata e potrà comportare la chiusura dell’attività, del singolo operatore inadempiente o dell’intera area.

ALBO PRETORIO
BANDI E CONCORSI
Sito conforme WCAG 1.0 WAI-AA Sito conforme alle linee guida sull'accessibilità (L. 4/2004)
Sito realizzato da acagliari.it